Chiudi 


Scrutatori

dal:
15 ottobre
al:
30 novembre

Chiudi

Presidenti

dal:
2 gennaio
al:
31 ottobre

Chiudi

ICI

prima rata entro:
16 giugno
seconda rata dal:
1 al 12 dicembre

in primo piano

GLI ALLERTA   FRECCIA
    strada    meteo
    strada     sosta
    strada     acqua


  cartografici
  richieste rottura suolo
  tutto sul traffico
 
  miniatura PUC

scadenze
 iscrizione presidenti di seggio
 iscrizione scrutatori di seggio
 
utilita'
  contatti
  guida al portale
       scarica la guida [.pdf]
       guida rapida [.pdf]
  note tecniche
  verifica timbro

banche dati
  albo pretorio
  oggetti rinvenuti

indietro


Benvenuti, oggi è:  
SUE - Sportello Unico Edilizia


Si informa che la piattaforma informatica per la presentazione delle pratiche edilizie è stata revisionata ed aggiornata in relazione sia al D.Lgs.222/2016 (cosiddetto SCIA2), sia al nuovo sistema dei pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni, cosiddetto Nodo nazionale dei pagamenti "pagoPA". REVISIONE E AGGIORNAMENTO IN ADEGUAMENTO AL D.LGS. 222/2016

Sono stati completamente revisionati gli "interventi edilizi" presenti nel portale dell’edilizia, secondo le casistiche individuate nel suddetto testo normativo, nelle disposizioni regionali conseguenti e nella modulistica unificata.
In particolare si segnalano le seguenti novità:

  1. Sono stati introdotti i nuovi procedimenti relativi alla SCIA Alternativa, alla Segnalazione Certificata per l’Agibilità e alla Comunicazione di Inizio Lavori per opere temporanee.
  2. Sono stati eliminati i procedimenti relativi alla DIA, alla DIA Alternativa, alla domanda di Agibilità, all’Autocertificazione di Agibilità e alla PAS.
  3. gli interventi edilizi mantengono la stessa ripartizione nei sottogruppi "Nuova Costruzione", "Interventi su edifici esistenti" e "Sistemazioni d’area"; si precisa che per quanto attiene le pratiche di variante:

    • sono state previste due nuove pratiche per le varianti minori in corso d’opera (e cioè quelle che non modificano i parametri edilizi ovvero che non comportano una variazione essenziale) previste dalle norme vigenti; esse sono state inserite nel sottogruppo "Interventi su edifici esistenti".
    • è stata configurata una pratica di comunicazione di fine lavori relativa alle CILA che contiene un’attestazione di variante finale per opere riconducibili alla medesima categoria della CILA.
    • per le varianti che comportano variazioni essenziali e che necessitano di un nuovo titolo edilizio occorre selezionare la pratica relativa ai lavori di variante da eseguire.
REVISIONE E AGGIORNAMENTO IN ADEGUAMENTO AL NODO NAZIONALE PAGAMENTI "pagoPA"
E’ stato introdotto il nuovo sistema per effettuare i pagamenti in relazione alla presentazione delle pratiche.
In particolare il nuovo sistema attraverso la compilazione di una serie di dati genera ed invia automaticamente al referente digitale un documento, denominato AVVISO di PAGAMENTO , necessario per effettuare i pagamenti dovuti al momento della presentazione della pratica.
Le specifiche informazioni riferite al funzionamento del portale sono reperibili ai punti 3.2 e 3.8 del "Manuale per un corretto utilizzo del servizio".
Le informazioni riferite alle modalità per l’effettuazione dei pagamenti sono indicate in calce all’AVVISO DI PAGAMENTO.


Informativa su Casistica INTERVENTI EDILIZI

In attesa dell’approvazione da parte dello Stato del "glossario unico delle opere edilizie" con il quale verranno individuate le principali opere edilizie e le relative categorie di intervento a cui appartengono, al fine di una più agevole individuazione del regime amministrativo dei diversi interventi edilizi, lo Sportello Unico dell’Edilizia ha provveduto ad elaborare, a titolo provvisorio,una tabella degli interventi edilizi reperibile al sottostante link, strutturata su tre colonne, in particolare:
nella prima colonna sono individuate le "attività" della tabella A - Sezione II Edilizia, allegata al decreto legislativo 222/2016;
nella seconda colonna è elencato il regime amministrativo (Attività Libera, CIL, CILA, SCIA, SCIA alternativa al permesso, permesso di costruire/autorizzazione) e la relativa normativa di riferimento;
nella terza colonna sono indicate invece le diverse casistiche di interventi edilizi attuabili con i regimi amministrativi della seconda colonna.

manuale d'usoTabella interventi edilizi (ultima versione 02/08/2017)


manuale d'uso manuale per un utilizzo corretto del servizio (ultima vesrione 03/07/2017)

manuale d'uso istruzioni per la redazione degli elaborati grafici in formato digitale
(ultima vesrione 14/06/2017)

info di seguito le istruzioni per salvare i file in formato PDF/A-1a
         [selezionare le istruzioni in base alla suite utilizzata]

  • X
  • A)Libre/Open Office 
  • B) Word 
  • C) Word 2003 (o precedenti) 
 

Per chi utilizza Open o Libre Office
  1. dal menu file selezionare la voce:
  2. ESPORTA nel formato PDF...
  3. selezionare la voce PDF/A-1a

istruzioni libre office



Per chi utilizza word superiore alla versione 2003
  1. dal menu file selezionare la voce: SALVA CON NOME
  2. scegliere FORMATO PDF (*pdf)
  3. selezionare OPZIONI
  4. selezionare la voce PDF/A-1a


istruzioniword

Per chi utilizza word 2003 o versioni precedenti:


dovra' installare LibreOffice o OpenOffice
e procedere come descritto alla voce A


ATTENZIONE!  Poiché sono pervenute numerose PEC con indirizzo e-mail errato si invita a prestare massima attenzione per il corretto rilascio dell'e-mail di conferma di avvenuta ricezione

AVVISO PER MODALITÀ VERSAMENTI: Al fine di garantire una corretta gestione dei versamenti, siano essi relativi a Tariffe Istruttorie, Diritti di segreteria, Contributi di Costruzione, Bollo, Sanzioni, si invita a effettuare il versamento UTILIZZANDO LE MODALITÀ ORDINARIE e non quelle specifiche previste per le detrazioni fiscali

 servizio con registrazione  per accedere ai servizi occorre essere in possesso delle credenziali di Identita’ Digitale SPID [maggiori informazioni]

link altro sito accedi direttamente: AREA CONCESSIONI E AUTORIZZAZIONI

link altro sito accedi direttamente: PORTALE INTEGRAZIONI


contatti: sueassistenza@comune.genova.it

Si informa che, a decorrere dal 3 Luglio 2017,
l'help desk telefonico 010 5573880
in cui viene fornita assistenza telefonica per l’invio informatico delle pratiche edilizie allo SUE sarà attivo nei seguenti orari:
dal lunedì al giovedì: dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16
il venerdì: dalle ore 9 alle ore 12





faq FAQ



valida l'html valida il css
valida l'html valida il css